Diario di un Autoprodotto


Firenze - Lungo Arno al tramonto
Firenze - Lungo Arno al tramonto

ciao caro. l'estate è ormai giunta e io già sogno il powder a -4. comunque me la godo, e questo weekend siamo stati a firenze con dei nostri cari amici di levanto. il piccolo barbaro si è divertito come un matto con i nonni nella casa di campagna, e ha scoperto le galline, da lui rinominate"go-go". noi abbiamo approfittato dei miei suoceri e ci siamo concessi una serata a firenze, a cena senza pargolo in una amena piazza del centro. è davvero bella firenze. i fiorentini se la menano un po troppo, ma c'è davvero un'atmosfera unica. tra una chiccheria culinaria e l'altra, mi perdevo in fantasticherie sulle serate mondane della firenze medicea, su quei primi tentativi di recupero della cultura classica. come se il rock venisse proibito dalla "Chiesa del Libero Mercato" e riscoperto nel 3015 dando vita a nuove versioni di rockabilly e hippies. ho imparato con la chitarra "c'eravamo tanto sbagliati" de "lo stato sociale" e l'ho cantata ossessivamente nella pace della collina fiorentina. Questo mi ha aiutato a fare un passo avanti nella stesura dei testi: immagini più potenti e più chiare alla comprensione. Poi questo fine settimana torno a sant'arcangelo a lavorare al disco. Non sto nella pelle, mio caro. e' come dare da bere ad una pianta ed immaginare quando sarà un albero. il bello però è che non morirà con l'inverno o attaccata da parassiti. l'arte è l'unica cosa indistruttibile nel mondo: e qui torniamo alle bellezze della firenze rinascimentale. sto aggiornando la scaletta per il 29 (vedi evento)cercando di creare una certa logica di significato dei testi, e nel contempo alternando i pezzi più folk rock a quelli intimisti, per cercare di mantenere viva l'attenzione del pubblico. questa volta cercherò di sentirmi più a mio agio fin da subito, di non accelerare con la chitarra preso dall'emozione e dalla voglia di buttare fuori tutto. Già, perchè Cantare è come vomitare, ma decisamente più piacevole e decoroso. Però la sensazione del dopo è simile. sei sconvolto, sudato e con una cera di merda, ma finalmente libero.



Scrivi commento

Commenti: 9
  • #1

    Belkis Dudek (mercoledì, 01 febbraio 2017 00:03)


    Hello, Neat post. There's a problem with your website in internet explorer, may check this? IE nonetheless is the marketplace leader and a big section of other folks will miss your great writing because of this problem.

  • #2

    Dacia Freeburg (mercoledì, 01 febbraio 2017 02:21)


    I love what you guys tend to be up too. This sort of clever work and exposure! Keep up the terrific works guys I've incorporated you guys to my blogroll.

  • #3

    Edison Bentz (giovedì, 02 febbraio 2017 20:54)


    Howdy I am so delighted I found your site, I really found you by mistake, while I was browsing on Yahoo for something else, Anyways I am here now and would just like to say kudos for a fantastic post and a all round interesting blog (I also love the theme/design), I don't have time to read it all at the moment but I have saved it and also added your RSS feeds, so when I have time I will be back to read a lot more, Please do keep up the awesome job.

  • #4

    Ezequiel Stamper (venerdì, 03 febbraio 2017 00:15)


    A motivating discussion is worth comment. I do think that you need to publish more on this subject, it may not be a taboo matter but usually folks don't speak about these topics. To the next! All the best!!

  • #5

    Dewey Magby (sabato, 04 febbraio 2017 19:19)


    Hey there, You have done a fantastic job. I will certainly digg it and personally suggest to my friends. I'm confident they'll be benefited from this site.

  • #6

    Analisa Ogilvie (domenica, 05 febbraio 2017 01:17)


    Thanks for sharing such a good thought, piece of writing is pleasant, thats why i have read it fully

  • #7

    Analisa Ogilvie (lunedì, 06 febbraio 2017 21:56)


    It's amazing in support of me to have a web site, which is valuable for my know-how. thanks admin

  • #8

    Adrianne Kierstead (martedì, 07 febbraio 2017 03:21)


    Having read this I believed it was really informative. I appreciate you taking the time and effort to put this article together. I once again find myself personally spending way too much time both reading and posting comments. But so what, it was still worthwhile!

  • #9

    Anna Groover (mercoledì, 08 febbraio 2017 12:56)


    I'm really loving the theme/design of your site. Do you ever run into any browser compatibility problems? A couple of my blog visitors have complained about my website not operating correctly in Explorer but looks great in Safari. Do you have any ideas to help fix this issue?