Diario di un Autoprodotto

Caro diario, me la sto godendo in Trentino. Le mie montagne mi mancavano, e anche la pioggia e la foschia che le incornicia, rendendole ancora più imponenti. Io che non professo religioni, penso sempre che gli dei, vivano sulle cime. L'Elia è contento, si gode le attenzioni di zie e nonni, e il suo papà 24h. La sua mamma è sempre bellissima e dolce, ma questo è troppo privato anche per un diario segreto. Tipiche dei nostri soggiorni in trentino sono le lunghe chiacchierate con le mie sorelle in fatto di crescita personale. Mi ricordano come tutto dipenda da me, e che le credenze che ho rispetto al mondo della musica, forse mi limitano un po. Come ogni artista sono sempre alla ricerca di un modo per ampliare la schiera (si fa per dire) dei miei fans. Ma come fare? Di solito navigo sul web alla ricerca di dritte e consigli per crescere, migliorare, avere la mia fettina di successo. Bene, dalle risposte che ho trovato, emerge che il segreto sia avere un Target: individuare una tipologia di persone potenzialmente interessate al tuo contenuto. Sembra banale, ma in effetti, una volta capito chi sarà il tuo pubblico, è più facile ottenere una risposta, positiva o negativa, rispetto a ciò che proponi. Tra l'altro il concetto non mi è del tutto estraneo avendo fatto anche studi commerciali e lavori di vendita. Mi chiedo: "Chi sei tu, target del Rezzo?".  Ci tengo a precisare che la parola mi infastidisce perché significa Bersaglio, e io non voglio sparare le mie canzoni contro nessuno. Peace e Love. In pratica dovrei capire chi è potenzialmente interessato al mio contenuto. Logico. Ma qual'è il mio contenuto? Per parafrasare una nota canzone dei Tre Allegri ragazzi morti, Di che cosa parla veramente una canzone? Io francamente non lo so. Per esempio, la mia canzone "Pagina Bianca" che è nata nella mia intenzione per parlare dell'atto della scrittura e dell'ispirazione artistica, in realtà parla del mio pubblico. Parla di voi. La voce che mi detta i testi è quasi estranea, ed io esattamente come gli estranei mi trovo ad interpretarla.  Questo in effetti complica le cose se l'obiettivo è quello di pensare ai miei futuri fans. Allora ricorro al ricordo: quali sono le persone, o meglio il "tipo di persone" che ho visto più soddisfatte ai miei concerti? Tutte. Giuro, cazzo, a costo di sembrare presuntuoso, che ho visto sempre facce interessate e divertite. Non ho visto annoiati, l'atmosfera è sempre quella giusta. Quindi? Fottuto mistero. Nei panni dell'ascoltatore, penso al perché del mio folle amore per Johnny Cash o per i Cake. Se vado nel dettaglio gli elementi principali sono: ironia, saggezza, dolore, coraggio. Eureka! Questo mi aiuta. Adesso so che il mio target sono le persone ironiche, coraggiose, sagge, che hanno vissuto il dolore. Chi si rispecchia in queste categorie è il mio Target: ecco perché un giorno compreranno un album del Rezzo.

Scrivi commento

Commenti: 12
  • #1

    Wonda Iversen (mercoledì, 01 febbraio 2017 21:39)


    Every weekend i used to pay a quick visit this web site, as i want enjoyment, since this this website conations genuinely pleasant funny material too.

  • #2

    Callie Hon (giovedì, 02 febbraio 2017 17:45)


    Thanks for ones marvelous posting! I quite enjoyed reading it, you are a great author. I will remember to bookmark your blog and may come back at some point. I want to encourage you to definitely continue your great posts, have a nice holiday weekend!

  • #3

    Vania Serra (venerdì, 03 febbraio 2017 02:05)


    Your means of telling everything in this article is actually pleasant, every one be able to effortlessly know it, Thanks a lot.

  • #4

    Gerard Autry (venerdì, 03 febbraio 2017 13:00)


    Excellent post. I used to be checking constantly this blog and I am impressed! Very helpful information specifically the final phase :) I maintain such info a lot. I used to be seeking this particular information for a long time. Thanks and good luck.

  • #5

    Rebecca Broder (venerdì, 03 febbraio 2017 23:07)


    Hi! I'm at work browsing your blog from my new iphone 4! Just wanted to say I love reading your blog and look forward to all your posts! Carry on the superb work!

  • #6

    Keva Fennelly (sabato, 04 febbraio 2017 09:13)


    I'm curious to find out what blog system you're utilizing? I'm having some minor security problems with my latest blog and I would like to find something more secure. Do you have any suggestions?

  • #7

    Annette Sharrow (domenica, 05 febbraio 2017 01:22)


    That is a really good tip especially to those fresh to the blogosphere. Brief but very precise information� Thanks for sharing this one. A must read article!

  • #8

    Vincenzo Pellegrino (domenica, 05 febbraio 2017 01:32)


    Wow that was strange. I just wrote an incredibly long comment but after I clicked submit my comment didn't appear. Grrrr... well I'm not writing all that over again. Anyway, just wanted to say fantastic blog!

  • #9

    Alline Talkington (domenica, 05 febbraio 2017 05:22)


    Very nice article. I definitely love this website. Keep writing!

  • #10

    Karol Engel (martedì, 07 febbraio 2017 02:56)


    I am in fact thankful to the owner of this site who has shared this great paragraph at here.

  • #11

    Dacia Freeburg (martedì, 07 febbraio 2017 15:36)


    Saved as a favorite, I love your web site!

  • #12

    Monte Buhl (mercoledì, 08 febbraio 2017 12:00)


    Ahaa, its pleasant conversation about this piece of writing here at this webpage, I have read all that, so at this time me also commenting at this place.