Promuovere un concerto?

Promuovere un concerto, o come si usa, un Evento è roba per tipi svegli. E' roba per tipi che usano neologismi inglesi, e hanno pettinature alla moda. I promoter hanno giacchette da dandy (anche se spesso da due soldi), e masticano i gerghi dell'ambiente tipo: un certo mood .., sonorità beat.., ..vintage style. Li immagino nei locali, che strizzano occhi, stringono mani, flirtano con nonchalance, lanciano bigliettini da visita.  Io sono sempre stato un orso. Non strizzo occhi, nessuno vuole stringermi la mano, e se flirto mia moglie mi giustizia. Quindi perchè mi sono preso la briga di gestire la programmazione di un piccolo localino in prima periferia a Bologna? Voglio cominciare a parlare della qualità della musica, dei contenuti, del percorso umano che fa un artista, e chiedermi, da uomo a uomo: cosa vuole dirmi? Tutto il resto sono vaccate.

Quindi eccomi, a presentarvi un'artista (compatriota Trentina) che sono riuscito a portare in quell'ameno angolo di socialità che è il Caffeina: Maria Devigili.

 

http://www.mariadevigili.it

 

Una cosa è certa: noi saremo lì a fare il nostro. Perchè non vieni?

 

Scrivi commento

Commenti: 0